Più di metà dei componenti hanno preso parte a tutte o quasi le sedute-- Comunicato stampa n.2 del 3/01/2013

“Anche quest’anno si conferma un’altissima percentuale di presenze dei consiglieri comunali, con una media superiore al 90% di partecipazione alle sedute del civico consesso. Ben 16 su 31 sono infatti i consiglieri che non sono mai mancati a nessuna seduta o hanno saltato una sola di queste”. Lo sottolinea il Presidente del Consiglio comunale di Carpi Giovanni Taurasi che spiega: “ciò dimostra quanto tutti i consiglieri siano impegnati ad assolvere l’impegno assunto verso gli elettori. A tale impegno peraltro andrebbe aggiunto il vero lavoro sommerso che ogni consigliere svolge, partecipando a riunioni di gruppo, Commissioni consiliari, incontri di partito che impegnano i rappresentanti dei cittadini tutto l’anno: in tempi di forte distacco dalla politica credo sia giusto ricordare come l’impegno di consigliere sia di fatto volontario e privo di compenso (il gettone di presenza è di 34 euro lordi a seduta, ndr.), perché costoro svolgono tutti un altro lavoro nella vita privata e devono conciliare il loro impegno civico con quelli personali e privati”. Tra i consiglieri che non hanno mancato nemmeno una seduta del Consiglio comunale nel 2012 e che vantano dunque il 100% di presenze figurano Davide Dalle Ave, Giovanni Taurasi, Maddalena Zanni (Pd) e Luca Lamma (Fli, poi indipendente). 12 sono invece i consiglieri che hanno saltato una sola seduta (7 del Pd, Arletti, Bagnoli, Baisi, Bulgarelli, Depietri, Pompeo oltre al Sindaco Campedelli, 3 del PdL, Andreoli, Benatti e Rostovi, Pivetti di ApC e Alboresi della Lega nord) e hanno così totalizzato il 95% delle presenze.

Visite: 2909

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto