Il resoconto della seduta del Consiglio comunale/2

E’stata discussa nel corso della seduta del primo marzo del civico consesso carpigiano un’interrogazione presentata da Lorenzo Paluan (capogruppo della Lista civica Carpi a 5 stelle-beppegrillo.it-Prc - sull’Ostello della Gioventù di via Alghisi. Paluan si è chiesto mediamente quanto tempo sia necessario al Comune per predisporre un bando di gara per la gestione di un bene di sua proprietà, a che punto sia l’elaborazione per quella dell’Ostello e a quanto ammontino le spese di mantenimento della struttura dal momento del suo completamento.
Gli ha risposto in aula l’assessore al Turismo Simone Morelli, indicando nella complessità del bando e nella mole di lavoro che l’Ufficio appalti sta sopportando a causa delle tante gare avviate in questo periodo la causa del ritardo per la messa a gara della gestione dell’opera, per la quale sono cambiate anche le condizioni iniziali. “Anticipo però che uscirà tra qualche settimana e che sarà riservato a privati o associazioni, che dovranno proporre all’interno dell’Ostello anche iniziative di tipo culturale e non solo quindi legate al turismo storico o sportivo. Molti soggetti si sono informati su questa possibilità. Abbiamo atteso la rendicontazione degli altri enti che hanno partecipato alle spese per la realizzazione dell’Ostello – ha detto Morelli - per verificare eventuali risorse aggiuntive per l’arredamento interno, che vorremmo fosse dedicato ad esempio anche alla promozione dell’enogastronomia del nostro territorio. Nessuna risorsa sarà investita dal Comune per questo aspetto dell’arredo interno”.
Paluan si è dichiarato in sede di replica abbastanza insoddisfatto delle parole di Morelli “visto che i contributi della Provincia per il restauro dell’intonaco sono stati rendicontati, che il primo progetto è del 2004, l’edificio è finito da tempo e ancora dopo aver speso più di un milione di euro non sappiamo cosa fare al suo interno attendendo rendicontazioni e contributi: ciò dimostra una grave mancanza, che dimostra ancora una volta come questa amministrazione punta troppo ai mattoni e poco alla gestione”.
 

Visite: 4155

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto