IL premio assegnato dalla “Comunità di Carpi” della Consorteria A.B. T. di Spilamberto
è andato al maestro assaggiatore concittadino Maurizio Dodi, conduttore dell’acetaia “La Rocchetta”

 

CARPI, 27 Giugno 2022

 

E’ andato al maestro assaggiatore concittadino Maurizio Dodi, conduttore dell’acetaia “La Rocchetta”, il premio assegnato dalla “Comunità di Carpi” della Consorteria A.B. T. di Spilamberto, in occasione dell’annuale Palio di San Giovanni: il riconoscimento è stato consegnato da Davide Dalle Ave, assessore alla Cultura, insieme al gran maestro Maurizio Fini, ieri nel piazzale Rangoni di Spilamberto, dove si è svolta la premiazione dei migliori aceti balsamici del 56° palio.

 

Il campione d’aceto della “La Rocchetta” risultato primo tra le decine di carpigiani in gara, proviene da una batteria di sei botti, ognuna di legni diversi: i giudici che si sono alternati ai tavoli d’assaggio lo hanno definito “eccellente”, assegnandogli 299,20 punti (il vincitore assoluto del palio, prodotto da Zanetti Aldo e Andrea di Modena, ne ha totalizzati 320,97).

 

L’edizione 2022 ha visto la partecipazione di 1.636 campioni di aceto tradizionale ed extravecchio, provenienti dalle batterie di centinaia di acetaie della provincia di Modena.

 

    

Visite: 73

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto