CARPI, 16 Aprile 2024

 

La Polizia Locale ha denunciato quattro minori con l’accusa di lesioni aggravate in concorso, per un episodio avvenuto in viale Peruzzi, fra l’autostazione e il polo scolastico.

 

La vittima, a sua volta minorenne, era stata aggredita a calci e pugni da un gruppetto: qualcuno aveva ripreso il fatto e diffuso le immagini attraverso dei “social”, secondo una pratica tanto sconcertante quanto diffusa, che per il malcapitato di turno aggiunge violenza psicologica alla violenza fisica subita.

 

Anche grazie a quei video, oltre a tradizionali attività d’indagine, gli agenti sono risaliti all’identità dei giovani, tutti frequentanti i plessi della zona: sono stati così deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, per il reato di lesioni aggravate in concorso, perseguibile d’ufficio, che prevede una pena da sei mesi a tre anni.

 

 

 

Visite: 171

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto