L’attività della Polizia Locale nelle aree verdi pubbliche
Anche interventi inter-forze e su richiesta

 

CARPI, 10 Agosto 2023

 

Sono stati intensificati, da inizio estate, i controlli della Polizia locale nei parchi cittadini: se da gennaio son stati 321, oltre un terzo è stato fatto in luglio (139), per garantire a singoli e famiglie il godimento sereno e sicuro degli spazi verdi pubblici.

 

L’attività degli agenti ha riguardato praticamente tutte le aree, anche se il grosso dell’attenzione è stato dedicato a quelle considerate più significative e sensibili, come il Parco delle Rimembranze (ospedale), quello della Resistenza, i parchi “Pola” e “Berlinguer”, ma anche il “Giardino del Teatro”. Gli interventi in alcuni casi sono stati fatti in aggiunta alla normale programmazione, su richiesta di qualche cittadino che segnalava situazioni o comportamenti. Alcuni controlli sono stati effettuati anche in sinergia con le forze dell’ordine.

 

Fra le sanzioni comminate, casi di veicoli parcheggiati in area verde, bivacco, introduzione di bottiglie di vetro. A rendere più incisiva l’azione degli agenti, da fine giugno è stato attivato il servizio di pattuglia in bicicletta (con bici “elettriche”), che nel mese di luglio ha svolto una dozzina di interventi.

 

In tema di vigilanza sulla sicurezza e sulla salute di tutti, la Polizia locale ha svolto da inizio 2023 anche un’ottantina di controlli in attività commerciali (oltre quelli mercatali) che hanno riguardato vari aspetti, fra i quali la regolarità della licenza, le condizioni igienico-sanitarie dell’esercizio, il rispetto di prezzi e orari, la conformità edilizia.

 

 

 

Visite: 362

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto