Accolte tutte le domande, ci sono ancora posti
Piccoli gruppi, distanza e orario più lungo


CARPI, 10 Giugno 2020
Hanno riaperto oggi i centri diurni per disabili nel territorio delle Terre d'Argine dopo la forzata sospensione dei servizi causa Covid-19.

Sono stati riprogrammati i servizi tenendo conto dei dispositivi di protezione individuale, delle sanificazioni e igienizzazioni.

Le modalità con le quali si riprenderà l'attività saranno molteplici: si svolgeranno attività in piccoli gruppi nelle sedi dei centri, e si proseguirà l'attività di video-chiamate e di interventi personalizzati al domicilio.

Tutte le famiglie che hanno chiesto di tornare in presenza al Centro diurno sono state soddisfatte, e c'è ancora posto per chi ne farà ulteriormente richiesta.

I piccoli gruppi lavoreranno nel rispetto del distanziamento interpersonale grazie al fatto di poter stare in spazi separati all'intero delle strutture.

Proprio per favorire il distanziamento, oltre che la frequenza, è stato prolungato anche l'orario di apertura: così si consente a tutti di usufruire di almeno cinque mezze giornate la settimana. Qualora arrivassero ulteriori richieste sarà possibile utilizzare le strutture anche il sabato, ed eventualmente anche nelle due settimane di agosto tradizionalmente chiuse.
Commenta Alberto Bellelli, assessore al Sociale dell'Unione: «Siamo soddisfatti e orgogliosi di aver riattivato in tempi brevi un servizio così importante per la nostra comunità, consapevoli che si tratta di un sostegno indispensabile per le famiglie coinvolte.»

Visite: 245

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto