Il canale Web dello Spazio Giovani di via De Amicis
On-line le puntate trasmesse le scorse settimane

 

 

CARPI, 30 Luglio 2021

Radio Macello, il canale Web dello Spazio Giovani Mac’é!, in agosto va in ferie ma non abbandona i propri ascoltatori: su https://www.webradioloris.it/radio-macello

sarà infatti possibile ascoltare le puntate trasmesse nelle scorse settimane dalla sala prove di via De Amicis.

La radio, spiegano gli operatori, « è stata pensata durante il lockdown invernale dall’Assessorato alle Politiche Giovanili e ospitata da Web Radio Loris come rubrica settimanale; oggi è una realtà e si può ascoltare in streaming il giovedì pomeriggio alle 15:30, in replica la domenica alle 12. »

La trasmissione, condotta dagli educatori dello Spazio Giovani, alterna musica a interviste, e dura circa mezz’ora: nelle prime sei puntate si sono presentati alcuni ragazzi e ragazze che frequentano lo Spazio compiti del Mac’é!, due studenti in alternanza scuola-lavoro, la band carpigiana Daydream, gli “Educatori di strada” e l’Associazione Casa Tomada, che partecipa al Tavolo Giovani. Dunque un format flessibile e ogni volta diverso, cui la regia e il montaggio di Federico Artioli « garantiscono un livello sonoro di grande qualità, sia in cuffia sia con i principali dispositivi d’ascolto. »

Per la ripresa post-vacanze Radio Macello cerca « giovani che abbiano voglia di raccontarsi e promuovere i propri progetti »: la redazione infatti è a disposizione di chiunque voglia parlare di sé stesso, della condizione giovanile carpigiana, di scuola, della propria associazione, dello sport amato o che per esempio voglia presentare un progetto musicale, un testo poetico o anche un appello alla città.

Per essere ospiti in trasmissione basta scrivere allo Spazio Giovani Mac’é! un messaggio via Whatsapp al numero 3457497320 o tramite e-mail all'indirizzo per concordare un data: da settembre Radio Macello riprenderà la programmazione dando spazio alle richieste pervenute.

 

Visite: 99

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto