L’assessore all’Istruzione e alla Città delle bambine e dei bambini Davide Dalle Ave e il Presidente del Consiglio comunale hanno partecipato mercoledì 20 novembre, giornata in cui si ricorda l’anniversario della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, al primo incontro del Consiglio dei Ragazzi di Carpi per l’anno scolastico 2019/20: sono 28 i bambini e le bambine delle classi quarte e quinte delle scuole della città che fino al maggio prossimo si incontreranno periodicamente per confrontarsi sul loro modo di vivere la città, analizzare e proporre possibili interventi per rendere Carpi e il suo territorio ancor più a misura di bambino.

Durante i saluti istituzionali, alla presenza anche degli insegnanti, dei genitori e dei familiari, l’Assessore e il Presidente del consiglio comunale hanno voluto sottolineare quanto il Consiglio dei Ragazzi possa rappresentare un'opportunità per i giovani cittadini carpigiani di esercitare i loro diritti e un’occasione per vivere e sperimentare gli strumenti della democrazia rappresentativa; per gli adulti rappresenta invece un’opportunità per avere un confronto alla pari con le idee e le proposte che al termine di questa loro esperienza i componenti del Consiglio porteranno all’attenzione del Consiglio ‘dei grandi”.

Visite: 280

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto