Intitolato “Se esiste un perdono”, in uscita in questi giorni
Alle 17.30 nell’auditorium della biblioteca Loria

 

CARPI, 23 Gennaio 2023

 

Sabato prossimo, 28 gennaio, lo scrittore modenese Fabiano Massimi sarà all’auditorium “Loria” per presentare il proprio ultimo libro, “Se esiste un perdono” in uscita in questi giorni per la casa editrice Longanesi: l’autore dialogherà con Metella Montanari, in un incontro promosso dal Comune in collaborazione con l’Istituto storico di Modena nell’ambito delle iniziative per il “Giorno della Memoria”.

 

“Se esiste un perdono” parte dalla vicenda vera e dimenticata di sir Nicholas Winton, una sorta di “Schindler britannico” che a Praga salvò dai nazisti 669 bambini: il libro è infatti un viaggio fra storia e finzione, che accompagna i lettori illuminando con la luce della speranza una delle pagine più oscure del nostro passato.

 

Fabiano Massimi, laureato in filosofia, dopo aver lavorato come traduttore e consulente per alcune fra le maggiori case editrici italiane, oggi dirige le biblioteche di Formigine e insegna scrittura creativa nel programma universitario della Scuola Holden di Torino. Per Longanesi ha pubblicato “L’angelo di Monaco” (2020) e “I demoni di Berlino” (2021), due thriller storici tradotti in numerose lingue. che gli sono valsi il premio “Asti d’Appello” in Italia e il “Prix Polar” in Francia.

 

L’incontro di sabato avrà inizio alle ore 17:30: ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Per informazioni: biblioteca “Loria”, 059649950

 

   

Visite: 78

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto