Inizia sabato in teatro il ciclo dedicato al sommo poeta
L’attore romagnolo proporrà un’inedita lettura

 

CARPI, 18 Ottobre 2021
Sarà l’attore ravennate Ivano Marescotti a inaugurare sabato 23 ottobre nel Teatro Comunale (ore 21) la rassegna “Tutte quelle vive luci”, promossa dal Comune nel settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri. Marescotti sarà accompagnato dai musicisti Marianne Gabri (arpa elettrica) e Roberto Passuti (live electronics) per interpretare in maniera inedita alcuni canti dell’”Inferno”, arricchendoli con inserti in dialetto romagnolo che alleggeriranno « la tragicità dell'universo dantesco. » L'intento spiegano i promotori, « è di calare Dante fra la gente e nello stesso tempo elevare il pubblico alle altezze dantesche per assaporarne la poesia, la bellezza delle rime, della voce, della musicalità.»

“Dante Vivo”, questo il titolo dello spettacolo di sabato, è solo il primo di quattro appuntamenti: il programma, che proseguirà all’auditorium “Loria”, prevede infatti sabato 6 novembre la presentazione del libro “Nel Nome di Dante – Diventare grandi con la Divina Commedia”, di Marco Martinelli. Ancora Marescotti sarà protagonista in programma sabato 13 novembre con la lettura di alcuni passi del libro “L’ultima Magia – Dante 1321” di Marco Santagata. A chiudere la rassegna venerdì 10 dicembre la storica dell’arte Laura Pasquini con un incontro dal titolo “Pigliare occhi, per aver la mente”.

“Tutte quelle vive luci” è organizzata da biblioteca multimediale “Loria” in collaborazione con la libreria “La Fenice”: ingresso libero, obbligo di certificazione verde, prenotazione consigliata sul sito del Comune. Informazioni: 059649950

Vai alla pagina dedicata con il programma di "Dante - Tutte quelle vive luci"

Visite: 89

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto