Al posto dei 48 pioppi cipressini rimossi l'estate scorsa
Aceri, frassini, querce e gleditsie senza spine

 

CARPI, 3 Febbraio 2021
E' iniziata ieri, da parte della ditta incaricata dall'Amministrazione comunale, la piantumazione di nuove piante lungo la tangenziale Losi, al posto di quelle rimosse l'estate scorsa perché ammalate e pericolose.

 

Spiega Andrea Artioli, Assessore a Patrimonio Verde e Patto per il clima: «In tangenziale e in via Cattani stiamo mettendo a dimora sessantuno alberi, che vanno a sostituire i quarantotto pioppi cipressini gravemente ammalorati e a rischio di schianto, tolti qualche mese fa. Sono state scelte quattro tipologie di piante, per le loro caratteristiche di tenuta: si tratta di aceri, frassini, querce e gleditsie senza spine, cioè alberature importanti con altezze di oltre tre metri. Essenze che a Carpi utilizziamo da anni, e che oggi sono messe a dimora da molti altri Comuni per la loro resistenza ai cambiamenti climatici: questa crescente richiesta rende difficile la loro reperibilità presso i vivai specializzati.»

Visite: 393

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto