La vecchiaia di alcuni comporta situazioni di grave rischio
Stanziati fondi per piantumare i nuovi in autunno


CARPI, 14 Luglio 2020
Dal 3 agosto le alberature delle vie Losi e Cattani saranno interessate da una serie di interventi resi necessari dalla vecchiaia di vari esemplari: il fenomeno, diagnosticato dal Servizio Gestione Verde della “Mantova Ambiente srl” e illustrato nella Consulta ambiente a fine maggio, comporterà la rimozione di 48 pioppi cipressini in agosto, molti dei quali saranno poi sostituìti in autunno con nuove piantumazioni. Delle 75 inizialmente proposti, sul totale di 238 censiti, i tecnici sono riusciti a salvarne una trentina.

Spiega l'Assessore al Verde Marco Truzzi: « Abbiamo chiesto e ottenuto di ridurre al minimo indispensabile il numero di piante da rimuovere. La Giunta ha già stanziato una somma per l'acquisto e la piantumazione dei nuovi alberi e di arbusti, i quali saranno scelti tenendo conto dei suggerimenti che arriveranno dalla Consulta Ambiente, come abbiamo concordato in questi mesi. »

La situazione degli alberi da rimuovere è evidenziata da alcuni fenomeni: presenza di un fungo parassita (Agrocybe aegerita, cosiddetto “piopparello”) indice di legno morto, oltre a processi degenerativi e carie del legno; difetti strutturali sia nei rami principali sia alle radici. Tutte problematiche che in queste alberature datate potrebbero determinare, in caso di forte vento, cadute di rami o anche lo schianto dell'intera pianta, con oggettivo pericolo per chi transita in strada o chi abita nelle vicinanze.

I lavori saranno eseguiti dalla ditta “La Boschiva” : salvo ritardi causati da maltempo, il cantiere itinerante dovrebbe concludersi entro il 20 agosto. Il tratto di tangenziale “Losi” interessato è compreso tra le intersezioni con le vie Cattani e Magazzeno; quello di via Cattani è fra la tangenziale e via Nilde Iotti. A questo indirizzo sono disponibili le relazioni tecniche integrali:

www.terredargine.it/download/elaborati/Intervento_alberature_B_Losi_Cattani_2020/

Visite: 204

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto