Arpae conferma che i valori dell’aria sono rientrati nella norma
Comunicato stampa del 17 ottobre 2019

Come certificato dal bollettino ARPAE pubblicato oggi sul sito Liberiamolaria, i valori della qualità dell’aria in provincia di Modena sono rientrati nella norma.

Questo significa che le restrizioni "emergenziali", entrate in vigore a Carpi martedì scorso 15 ottobre, sono revocate e a partire da domani, venerdì 18,  i diesel euro 4 potranno tornare a circolare.

Revocati sempre da domani anche gli altri provvedimenti, come il divieto di bruciatura dei residui vegetali di origine agricola o di utilizzo degli impianti alimentati a biomassa.

Tutte le informazioni sulle misure "ordinarie" adottate nell’ambito del Piano Aria Regionale e l’elenco completo delle deroghe ai provvedimenti antinquinamento in vigore fino al 31 marzo prossimo sono disponibili sulla Rete Civica Carpidiem e sempre consultabili presso il Comando di Polizia municipale, il Quicittà e il Settore Ambiente del Comune.

Ricordiamo che l’area nella quale sono previste e limitazioni al traffico è quella definita dal perimetro costituito dalla Tangenziale Losi, dalla strada Romana nord, dalla Bretella nord, da via Griduzza, da via Cavata, da via Secchia, dal Cavalcaferrovia Lama, da via Lama e da via Cattani (le vie perimetrali sono sempre percorribili)

I divieti di circolazione per le diverse categorie di veicoli in periodo "ordinario" sono validi dalle 8.30 alle 18.30, da lunedì a venerdì.

La circolazione è vietata per tutti gli autoveicoli a benzina euro 0 e 1, per i ciclomotori e motoveicoli euro 0 e per i veicoli diesel euro 0, 1, 2, 3 (anche se dotati di filtro antiparticolato e anche se veicoli commerciali leggeri)

Per ulteriori informazioni consulta la sezione Liberiamolaria

Visite: 236

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto