Accoglienza e Solidarietà: Carpi e Boyarka uniti nel Patto di Amicizia
Dal 10 al 19 luglio, Carpi ospiterà 10 giovani ucraini

 

Carpi, 3 luglio 2024

 

Il Comune di Carpi è lieto di annunciare l'approvazione del progetto di accoglienza per minori ucraini nell'ambito del “Patto di Amicizia e Collaborazione con la Comunità Territoriale Urbana di Boyarka”. Il progetto prevede l'ospitalità e l'accoglienza presso la cooperativa Nazareno di Carpi di 10 ragazzi e ragazze, di età compresa tra i 7 e i 16 anni, accompagnati da 2 adulti, dal 10 al 19 luglio 2024.

 

L'iniziativa ha lo scopo di promuovere una maggiore conoscenza reciproca tra le due comunità, offrendo ai giovani ospiti ucraini un'occasione di svago e di scambio culturale. Questo soggiorno, interamente finanziato dall'Amministrazione comunale di Carpi, rappresenta un segno tangibile di vicinanza e solidarietà nei confronti della comunità ucraina. Il Patto di Amicizia, siglato tra le città di Carpi e Boyarka, mira a stabilire e rafforzare i rapporti tra i due comuni, contribuendo così a indirizzare gli aiuti e le relazioni necessarie per la ricostruzione del paese in questo periodo di crisi.

 

"Anche quest’anno – dichiara l’assessora Tamara Calzolari – abbiamo voluto ospitare i bambini e le bambine della città di Boyarka, aderendo alla richiesta proposta in occasione della sottoscrizione del patto di amicizia e collaborazione, per consentire loro un momento di svago ed evasione dal contesto bellico che caratterizza purtroppo le loro vite in questo periodo. Per la nostra città significa continuare a testimoniare l’esperienza di solidarietà che ha sempre contraddistinto la nostra comunità negli anni".

 

Il Comune di Carpi augura un soggiorno piacevole e costruttivo ai giovani e alle giovani ospiti, nella speranza che questa esperienza possa rafforzare ulteriormente i legami di amicizia e solidarietà tra le nostre città.

 

 

Visite: 275

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto