Approvata la convenzione con Modena e il Ministero
Sul passaggio si sono astenuti la Lega e FdI

 

CARPI, 20 Luglio 2022

 

L’Amministrazione comunale ha completato, per quanto di propria competenza, il percorso di statizzazione dell’istituto musicale “Vecchi-Tonelli”: ieri sera infatti il Consiglio comunale ha approvato lo schema di convenzione tra l’istituto stesso, il Ministero dell’Università e della Ricerca (Miur) e i comuni di Carpi e Modena. La delibera ha avuto 15 voto favorevoli (gruppi PD, “Carpi Futura” e M5S), nessun contrario e due astenuti (Bonzanini gruppo “Lega-Salvini premier” e Boccaletti di FdI).

 

La convenzione fa seguito alla nota ministeriale che il 24 maggio aveva approvato la statizzazione dell’istituto, al termine del percorso avviato nel 2019, teso a valorizzarlo e potenziarlo, e completato dopo analisi del rispetto dei rigidi criteri previsti: in particolare l’adeguatezza degli immobili e delle dotazioni strumentali, la sostenibilità economico-finanziaria, la dimensione dell’offerta formativa a livello accademico e la rete di collaborazione con altre istituzioni di “alta formazione artistica e musicale”.

 

Con la convenzione il Comune di Carpi conferma all’istituto l’uso gratuito della sede di via San Rocco per i prossimi 99 anni, la cessione in proprietà dei beni mobili e strumentali in dotazione, il pagamento delle utenze e la manutenzione ordinaria e, compatibilmente con le risorse disponibili, straordinaria. Inoltre, il Comune si impegna ad erogare un contributo annuo di 50.000€ per i costi di funzionamento e gestione degli spazi. Istituto e Ministero si impegnano a riorganizzare per le proprie competenze la dotazione organica. In particolare, l’Istituto si impegna ad attuare le procedure di reclutamento del personale previsto nella dotazione organica, mentre il Ministero provvederà a sostenere le spese del personale e monitorare gli impegni previsti dalla convenzione.

 

Commenta Davide Dalle Ave, assessore a Scuola, cultura e politiche giovanili: « E’ un passaggio importantissimo che sancisce il percorso verso la trasformazione ad Alta Formazione Artistica e Musicale, un risultato di grande importanza per l'Istituto e per i due Comuni, che avranno nel proprio territorio un punto di eccellenza per formazione, ricerca e produzione artistica e musicale. Insieme all'offerta didattica pre-accademica, rivolta agli studenti più giovani che l'Istituto continuerà a fornire, la presenza di una realtà equiparata al livello universitario rafforza il "Vecchi-Tonelli" e dà ancora più opportunità di crescita e sviluppo nostro al tessuto sociale e culturale. »

 

Visite: 196

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto