Fra i 2.000 e i 6.000 mq, per la documentazione cartacea

 


Il Comune di Carpi cerca un immobile da destinare ad archivio per i propri documenti cartacei: pertanto avvierà una indagine di mercato per raccogliere manifestazioni d’interesse da parte di possessori intenzionati a vendere.

 

Per la funzione cui sarà destinato, l’edificio dovrà avere le seguenti caratteristiche: essere ubicato a Carpi, non lontano dal Centro e comunque a esso collegato dalla viabilità principale; essere un immobile indipendente, cioè libero su tutti i lati; avere una superficie coperta indicativamente fra i 2.000 e i 6.000 mq; avere una zona a uso deposito-archivio di almeno 1.500 mq, così che possa contenere soppalchi con scaffalature per almeno 15.000 metri di ripiani; zona a uso ufficio riscaldata; servizi igienici per il personale.

 

Altri requisiti riguardano la buona conservazione e immediata utilizzabilità, l’impiantistica e la regolarità rispetto ad altri obblighi normativi, le dotazioni anti-incendio.

 

Le modalità per partecipare all’avviso e ogni riferimento per informazioni saranno pubblicati sul sito del Comune a giorni: poi ci sarà un mese di tempo per partecipare.

 

Le manifestazioni d’interesse pervenute non saranno in alcun modo vincolanti; se al termine della procedura il Comune individuerà una proposta idonea, verrà stipulato un atto di compravendita o, eventualmente, di locazione con patto di futura vendita.

 

Vai alla pagina dedicata con l'Avviso di indagine di mercato e allegati

Visite: 107

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto