Comunicato stampa del 10 settembre 2019

Da oggi è possibile iscriversi alle Consulte comunali
Tra gli strumenti di partecipazione che il Comune di Carpi si è dotato da tempo vi sono le Consulte dell'associazionismo e del volontariato che in questi giorni sono in fase di ridefinizione e di formazione, dopo il rinnovo dell'Amministrazione comunale.
Ai precedenti componenti delle cinque Consulte comunali che ricordiamo sono:

  • Consulta A (tutela e valorizzazione delle risorse ambientali, territoriali, naturali, storico-artistiche ed archeologiche);
  • Consulta  B (attività culturali, celebrative ed educative);
  • Consulta  C (attività umanitarie e socio assistenziali, diritti dei cittadini e degli utenti);
  • Consulta  E (sport e benessere)” sta arrivando la richiesta per il rinnovo alla partecipazione.

Le associazioni che non hanno aderito a nessuna Consulta e che volessero parteciparvi, basterà scaricare, compilare ed inviare la modulistica

Mariella Lugli Assessore alla partecipazione afferma: “le consulte sono uno strumento utile di partecipazione rivolto alle associazioni cittadine. Il loro lavoro ed impegno permettono di coordinare e mettere a sistema le diverse iniziative del ricco mondo dell'associazionismo e del volontariato locale, oltre che essere un interlocutore privilegiato dell'Amministrazione.” sempre l'assessore Mariella Lugli “Nei prossimi mesi dovremo mettere in campo un percorso per aggiornare gli strumenti di partecipazioni diretta dei cittadini, alla luce delle profonde trasformazioni introdotte dalla diffusione dei social media. Invito le associazioni che non fanno parte di nessuna consulta – conclude Mariella Lugli - ad iscriversi, perchè la presenza di più interlocutori permetterà di poter ascoltare, coinvolgere e decidere con maggiore consapevolezza