Gli elettori che hanno gravi difficoltà fisiche nell'esprimere il voto possono chiedere di essere accompagnati all'interno della cabina da un altro elettore.

 
Requisiti
Sono considerati elettori affetti da grave infermità i soggetti che presentano impedimenti riferiti alla capacità visiva ed alla capacità di movimento degli arti superiori e che non consentono di esprimere autonomamente il voto.
 
Documentazione
Per votare con l'aiuto di un accompagnatore occorre:
- essere in possesso della tessera elettorale con l'annotazione specifica;
- oppure essere in possesso di una certificazione rilasciata dall'AUSL, anche in occasione di altre consultazioni;
- oppure, per i non vedenti, essere in possesso di un libretto con annotati i codici 10/11/15/18/19/05/06/07 (i libretti più recenti non riportano più questi codici).

Per evitare che per ogni elezione si debbano produrre dei certificati medici, è possibile richiedere che sulla tessera elettorale venga messo un timbro che attesti la necessità permanente di votare con l’aiuto di un accompagnatore;

Per informazioni
 
 
L’elenco degli ambulatori per il rilascio del certificato nella settimana precedente al voto e nella giornata di domenica 29 marzo 2020, con gli orari di apertura, sarà reperibile presso l’Azienda USL e in allegato a questa pagina appena sarà disponibile.

 

Visite: 87

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto