Le colonnine sono presenti in vari punti della città e anche in alcune frazioni.


COSA SONO
L'impianto è stato fatto da Enel. Attualmente sono presenti 16 colonnine, di varia potenza (44 kw - 25 kw - Alta potenza HPC)

file .pdf Scarica la mappa delle colonnine di ricarica presenti in Città e nelle Frazioni


COME FUNZIONANO
La ricarica ha una durata di circa 30/60  minuti a seconda del tipo di auto e dello stato di carica delle batterie.
La colonnina è dotata di vari tipi di prese esistenti sul mercato, quindi f ruibile da qualunque tipo di veicolo elettrico in commercio.
Accessibili h 24, utilizzando una tessera apposita che l'utente deve procurarsi mediante contratto da stipulare a sua scelta con uno dei gestori interessati: Enel, Hera, Iren.


COSTO
il consumo viene fatturato all'utente a seguito del prelievo.


NOTIZIE UTILI
A giugno 2018  è stata approvato un Protocollo d’intesa tra Comune ed Enel per dar vita sul territorio comunale ad una rete di colonnine. Il Protocollo ha validità 8 anni, le colonnine saranno 30 di cui 15 da realizzarsi nel 2019, la loro localizzazione è decisa d’intesa tra Comune ed Enel.
Nel 2019 sono state installate: da parte di Enel X Mobility le seguenti colonnine nelle vie: Brunelleschi, Morgagni, Carducci, Benassi, Giulio Cesare, Cantina della Pioppa, Meloni di Quartirolo, P.le Dalla Chiesa, P.le Francia, P.le Piscine, P.le Baracchi, P.le B. Marley. Nelle frazioni: presso Polisportiva San Marino, via Palatucci a Cortile, in via Mar Ionio a Fossoli.
A giugno 2020 è prevista l'installazione di due nuove colonnine presso l'ospedale Ramazzini


Il Comune si è impegnato a:
- a) individuare aree idonee dal punto di vista funzionale e della visibilità, a collocare e installare le Infrastrutture di ricarica da parte di Enel all’interno del sito di sua proprietà;
- b) mettere a disposizione gratuitamente le porzioni di suolo necessarie  per la durata del Protocollo;
- c) assicurare collaborazione al rilascio delle autorizzazioni necessarie per l’installazione, gestione a cura, spese e responsabilità di Enel, rispettando le scadenze convenute tra le parti;
- d) fare quanto in suo potere affinchè gli stalli riservati al servizio di ricarica vengano occupati esclusivamente da veicoli elettrici in ricarica.

 

Visite: 2051

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto