logo Unione delle Terre d'Argine

PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER SPESE DI TRASLOCHI E DEPOSITI TEMPORANEI DI MOBILI DI ABITAZIONI DICHIARATE TOTALMENTE
INAGIBILI A SEGUITO DEL SISMA DEL 20 E 29 MAGGIO 2012

A seguito dell'Ordinanza n. 63 - file .pdf emessa dalla Regione Emilia Romagna in data 29/5/2013, è possibile ottenere un contributo per le spese effettivamente sostenute per il trasloco e il deposito temporaneo dei mobili a favore di nuclei familiari la cui abitazione, in conseguenza degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, sia stata sgomberata per inagibilità totale (livello di danno E) a seguito di provvedimenti delle autorità competenti e che per l'esecuzione degli interventi di ripristino e miglioramento sismico o di ricostruzione siano costretti a traslocarli e/o ricoverarli temporaneamente in locali ubicati in edifici diversi da quelli oggetto degli interventi.

I documenti e le principali informazioni indispensabili alla presentazione della Domanda sono i seguenti:

  • Copia dell'ordinanza di sgombero dell'abitazione principale emessa dal Comune
  • Costo effettivamente sostenuto per il trasloco ed il deposito temporaneo (le spese dovranno essere documentate in originale)
  • La presenza di eventuali coperture assicurative per gli oneri ammessi a contributo
  • Codice Iban del c/c su cui si intende ricevere il contributo

Il contributo sarà concesso nella misura massima di € 1500,00

PER INFORMAZIONI

Territorio di CARPI
Ufficio Rientro in Abitazione via San Rocco n.5
Tel. 059649941 – 059649927

Orario di ricevimento per la raccolta delle domande (a partire dal 17 giugno 2013)
DAL LUNEDI' AL GIOVEDI' 8.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00
VENERDI' E SABATO 8.00 – 13.00


file .pdf Scarica il documento in formato .pdf

Visite: 2659

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto