Comunicato stampa n. 27 del 10 Giugno

Da domani, LUNEDI' 11 GIUGNO, i cittadini che riscontrano situazioni problematiche in abitazioni o immobili di loro proprietà e situazioni di pericolo per l'incolumità delle persone dovranno inoltrare istanza di sopralluogo per la verifica dell'inagibilità dell'edificio esclusivamente presso gli sportelli esterni allestiti all'ingresso del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile di via Giusti 52 (scuola Leonardo da Vinci) e non più nella postazione dei Vigili del Fuoco operativa nei pressi del Parco delle Rimembranze: i moduli qui compilati verranno poi girati alla Funzione Censimento Danni del Centro Operativo. Presso la postazione dei Vigili del Fuoco si potranno richiedere invece, sempre da domani, solamente i servizi di accompagnamento nelle abitazioni dichiarate inagibili per il recupero di beni e materiali.
Ricordiamo poi che chi ha l'abitazione dichiarata inagibile può trovare una sistemazione in albergo, in tenda presso il Campo di transito della Croce Rossa (attualmente ha poco più di 300 ospiti su 500 posti disponibili) o garantirsi una sistemazione autonoma potendo contare su un contributo delle istituzioni. Per attivare queste opzioni o per maggiori informazioni occorre recarsi sempre presso gli sportelli esterni allestiti all'ingresso del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile di via Giusti 52.

file .pdf Comunicato stampa

Visite: 2667

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto