COSAP - in vigore fino al 31/12/2020

COSAP - in vigore fino al 31/12/2020
Martedì, 05 Novembre 2019

 

ICA SRL - via Berengario n.35/B, 41012 Carpi (MO)

tel. 059.690469 - fax. 059.7108478

 

Orari di apertura al pubblico

 

Visite: 103

COSAP - in vigore fino al 31/12/2020
Mercoledì, 18 Maggio 2016

 

Il Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche COSAP è un canone dovuto per le occupazioni di qualsiasi natura, effettuate nelle strade, nei corsi, nelle piazze e comunque sul suolo appartenente al Comune o su suolo privato ma gravato da servitù di uso pubblico costituita nei modi e nei termini di legge.

 

Il canone COSAP può essere riferito ad un'occupazione:

- permanente (es. passi carrai, edicole, chioschi)

- temporanea (es. manifestazioni, raccolta firme o fondi, cantieri, tavoli e sedie, circhi, giostre, concessioni veloci per potature, etc.).

 

Visite: 67

COSAP - in vigore fino al 31/12/2020
Mercoledì, 18 Maggio 2016

 

Per l'occupazione temporanea di suolo pubblico per manifestazioni, raccolta firme o fondi, cantieri, tavoli e sedie, circhi, giostre, etc.., occorre preventivamente presentare all’Ufficio Concessioni precarie temporanee domanda volta ad ottenere il rilascio di un apposito atto di autorizzazione.

 

Per chiedere l'autorizzazione per l'occupazione della sede stradale o del suolo pubblico, per cantieri o traslochi di durata inferiore ai 30 giorni occorre rivolgersi alla Polizia Municipale.

 

Per l'occupazione permanente di suolo pubblico per passi carrai, edicole, chioschi, etc.., occorre preventivamente presentare all’Ufficio Concessioni precarie permanenti domanda volta ad ottenere il rilascio di un apposito atto di concessione.

 

Visite: 207

COSAP - in vigore fino al 31/12/2020
Mercoledì, 18 Maggio 2016

 

In sede di conversione in Legge del D.L. “Agosto” le agevolazioni COSAP spettanti ai titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione del suolo pubblico per l'esercizio del commercio su aree pubbliche (banchi di mercato) sono state ulteriormente estese dal legislatore nazionale rispetto a quanto già previsto dal Comune di Carpi con propria deliberazione di Consiglio Comunale.

 

Alla luce di tale novità normativa quanto richiesto con avviso di pagamento già trasmesso da ICA agli operatori del mercato risulta superiore a quanto dovuto dagli stessi.

Al fine di gestire tali posizioni si evidenziano le seguenti possibilità:

 

1) se l’avviso di pagamento non risulta ancora saldato è possibile rivolgersi ad ICA srl richiedendo l’emissione di avviso in sostituzione del precedente che tenga conto di nuova agevolazione introdotta.

 

2) se l’avviso di pagamento risulta già essere stato saldato si provvederà a riconoscere d’ufficio quanto versato in eccedenza per l’anno 2020 effettuando una compensazione con quanto dovuto per l’anno 2021.

 

Se in alternativa il contribuente preferisce ottenere il rimborso di quanto versato in eccedenza (non avvalendosi della compensazione ma richiedendo la liquidazione della somma versata in eccedenza) è necessario compilare apposito modulo che dovrà essere trasmesso ad ICA srl mediante PEC/email o consegna diretta.

  

Visite: 196

COSAP - in vigore fino al 31/12/2020
Mercoledì, 18 Maggio 2016

 

ATTUALMENTE LA SCADENZA PER IL VERSAMENTO E' STATA PROROGATA AL 31 OTTOBRE 2020, come stabilito dalla Delibera di Giunta n. 160 del 15/09/2020.

 

Scadenze (prima dell'emergenza sanitaria)

 

Occupazioni permanenti: il versamento del canone va effettuato entro il 30 aprile di ciascun anno.

In caso di pagamento rateale, il versamento dell'ultima rata deve essere effettuato entro l'ultimo giorno di occupazione.

 

Occupazioni temporanee: il versamento del canone deve essere versato all'atto del rilascio dell'autorizzazione.

In caso di pagamento rateale, il versamento dell'ultima rata deve essere effettuato entro l'ultimo giorno di occupazione.

 

Gli importi dovuti sono definiti dal regolamento comunale e dalla Tariffe dei Servizi del Comune - Delibera di Giunta n. 32 del 02/03/2020.

 

E' possibile pagare il canone COSAP con bancomat presso lo sportello di ICA, bollettino postale o bonifico bancario.

 

Visite: 90

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto