Attività sportive

Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e termali sono sospese, ad eccezione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti, professionisti e non, che devono partecipare a competizioni ed eventi riconosciuti di rilevanza nazionale con provvedimento del CONI o del CIP.  È consentito recarsi presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati del proprio Comune o, in assenza di tali strutture, in Comuni limitrofi, per svolgere esclusivamente all'aperto l’attività sportiva di base, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, secondo le norme vigenti, con l'interdizione dell'uso di spogliatoi interni a detti circoli. 
E' consentito svolgere all’aperto e a livello individuale allenamenti ed attività individuate con il decreto del ministro dello sport del 13/10/2020, nonché allenamenti per sport di squadra, che potranno svolgersi in forma individuale, all’aperto e nel rispetto del distanziamento.
 

Modulistica - Uffici e Servizi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto