Il servizio, realizzato dall'AgID, consente ai cittadini di eleggere il proprio domicilio digitale presso un servizio di posta elettronica certificata


Agenzia per l'Italia Digitale ha reso noto l'avvio dell'Indice Nazionale dei Domicili Digitali (INAD), un servizio che consente ai cittadini di registrare il proprio domicilio digitale, come per esempio un indirizzo PEC attivato in precedenza, dove ricevere tutte le comunicazioni ufficiali da parte delle Pubbliche Amministrazioni.


Registrarsi è molto semplice: basta collegarsi al sito www.domiciliodigitale.gov.it, accedendo con SPID, CIE o CNS, e inserire il proprio recapito certificato.


Possono eleggere il proprio domicilio digitale:

- le persone fisiche che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età;
- i professionisti che svolgono una professione non organizzata in ordini, albi o collegi ai sensi della legge n. 4/2013;
- gli enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione nell’INI-PEC

 

 

Visite: 293

Modulistica - Uffici e Servizi

Prenotazione appuntamenti Servizi Demografici

Rilascio Certificati OnLine

Rilascio certificati dal sito ANPR
I certificati possono riguardare esclusivamente il richiedente o i componenti del proprio stato di famiglia. E' necessario essere in possesso di SPID o CIE. Il pagamento della marca da bollo viene effettuato tramite PagoPA

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto