Proposta in presenza e a distanza
Laboratorio in collaborazione con la dott.ssa Martina Tassinari

Laboratorio


Destinatari:

• Scuola dell'infanzia (5 anni)
• Scuola primaria primo ciclo

Luogo
In presenza:
Sala Cimieri, presso l’Archivio Storico
A distanza: su piattaforma Google Meet

Durata
In presenza:
90 minuti circa
A distanza: 2 appuntamenti della durata di 45 minuti ciascuno


Costo: gratuito

Referente: Giulia Dal Maso (archivista)
059-649960 -
Sito: www.palazzodeipio.it/carpi

Prenotazioni: dall’11/10/2021

Finalità
Introdurre i bambini all’importanza della memoria, sotto forma di fotografia ed illustrazione delle famiglie del passato; lavorare sullo spirito di osservazione e sulla capacità di sviluppare domande e curiosità davanti a ciò che può sembrare familiare ma non si comprende del tutto e sul significato profondo di determinate scelte di immagine; familiarizzare i piccoli con un ambiente misterioso e quasi sconosciuto, l’Archivio Storico, che custodisce il patrimonio anche iconografico e fotografico prodotto dalle famiglie carpigiane

Breve descrizione
Gli Archivi conservano una consistente quantità di fotografie di famiglia, sia originali che riproduzioni, del secolo scorso e della fine dell’Ottocento. Si tratta di un patrimonio piuttosto corposo e rilevante per quanto riguarda le testimonianze di usi e costumi dell’epoca. Le foto di famiglia erano occasioni rare e preziose per lasciare ai posteri il proprio ricordo e fissare un “qui e ora” altrimenti impossibile: in queste fotografie è interessante scrutare e leggere tra le righe per capire quale luogo, postura o abbigliamento siano stati scelti per dare un’immagine di sé che rimarrà nel tempo.
I bambini potranno confrontare le immagini di famiglia scattate “a sorpresa” e quelle di rappresentanza, quelle realizzate nell’aia e quelle ambientate nel salotto, quelle che hanno come sfondo la libreria e quelle con cavallo, buoi e persino il trattore.
Per concludere si porterà alla luce la storia dell’immenso archivio fotografico di Vivian Maier rimasto nascosto per decenni e scoperto per caso in un grande scatolone abbandonato


Schede iscrizione

Modalità in presenza (editabile)

Modalità a distanza (editabile)

Visite: 218

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto