Progetto per la Vita - associazione genitori figli con disabilità

c/o  Casa del Volontariato viale Peruzzi 22 int.16
Tel.  347/7438286

https://www.iltesoronascosto.org/

 

Associazione di volontariato dell'area handicap

 

ATTIVITA'

-progetto di “Autonomia nella famiglia e dalla famiglia” ed esperienze per il "dopo di noi" rivolto a persone con disabilità o fragili, svolte con il supporto di operatori qualificati e la supervisione della psicologa-psicoterapeuta, questo progetto che si articola nelle seguenti attività:
  A “Sta sera esco!” uscite serali (dalle 9 alle 22), ludiche e di socializzazione per un gruppo di adolescenti e uno di adulti (attività sospesa).
  B “Sabati tra amici” un primo passo di autonomia e socializzazione che si svolge in 2 gruppi che si alternano al sabato con orario 9 – 17, e offre alle famiglie uno spazio temporale in cui essere sollevate dall’assistenza.
  C “Week-end tra amici”, sviluppo ulteriore del processo di emancipazione dalla famiglia che prevede anche il pernottamento (attività sospesa).
- "Quasi amici" progetto per la relazione amicale tra ragazzi con disabilità medio-lieve dai 14 anni individuati dalla neuropsichiatria dellAUSL e dal servizio sociale adulti dei comuni di Carpi e Reggio Emilia grazie alla convenzione stipulata con UniMoRe.
- Organizzazione di conferenze, incontri e dibattiti per la sensibilizzazione alla cultura della disabilità.
- Organizzazione di attività ricreative a supporto.
- Ciclobox - Deposito custodito di biciclette nell'area dei Giardini Pubblici compresa tra il Municipio e il Teatro  attivo il giovedì e sabato con orario
08.30 - 13.00 prorogato fino al 30 settembre 2022. Il progetto è denominato "Ognuno vale"
- “Vado a vivere da solo “ Progetto del Settore Assistenza Sociale delle Terre d’Argine che accoglie per 2 giorni feriali consecutivi con pernottamento,
due gruppi di adulti con fragilità, composti uno da donne e uno da uomini. “Il tesoro nascosto” mette a disposizione i locali di via Cadamosto, la
copertura assicurativa e soprattutto le competenze derivanti da anni di percorsi di socializzazione e autonomia, collaborando alla gestitone con la
cooperativa “Anziani e non solo”. Il progetto è finanziato con i fondi del Care Giver.
- “Ognuno vale” integrerà Ciclobox in un più ampio progetto, in cui la valorizzazione e l’integrazione delle persone fragili o con disabilità, si
svilupperanno in diverse attività rivolte alla mobilità dolce. Al progetto oltre a “il tesoro nascosto” parteciperanno: ADIFA, FIAB e Porta Aperta con la
collaborazione di Consulta C di Carpi e Fondazione Progetto per la Vita. Il progetto sarà finanziato con le risorse del Fondo Sociale Locale 2021.

Visite: 4481

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto