Settore Ambiente Viale Peruzzi 2 - tel. 059/649081 - 9072 - 9061
Risposta telefonica da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00

 

Tutti i nuovi impianti di illuminazione esterna, pubblici e privati, in fase di progettazione o di appalto, devono essere eseguiti su tutto il territorio regionale a norma antinquinamento luminoso e a ridotto consumo energetico.

 

Piccoli Impianti privati con o senza deroga: obbligo di inviare una Comunicazione preventiva  al Comune 

Grandi impianti privati: obbligo di inviare una Comunicazione preventiva al Comune ed obbligo di allegare il Progetto illuminotecnico e sua Dichiarazione di conformità

Per tutti gli impianti: Alla fine dei lavori deve essere acquisita dall’installatore, la Dichiarazione di conformità  di installazione alla normativa e al progetto (ove previsto). Tale dichiarazione va tenuta conservata dal soggetto privato, e presentata al Comune qualora richiesto 

 

Modulistica
Le comunicazioni devono essere inviate con posta certificata a 

 

Normativa di riferimento
- LEGGE REGIONALE 29 settembre 2003, n. 19 – Norme in materia di riduzione dell’inquinamento luminoso e di risparmio energetico
- DELIBERA DI GIUNTA REGIONALE n. 1732 del 12 novembre 2015 - Terza Direttiva per l'applicazione dell'art. 2 della legge regionale 29 settembre 2003, n. 19 recante: “norme in materia di riduzione dell'inquinamento luminoso e di risparmio energetico”
- INFORMAZIONI GENERICHE sulla materia “Inquinamento luminoso e risparmio energetico”

 

Visite: 129

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto