via Peruzzi 2 - tel. 059/649081 segreteria - fax. 059/649172
ricevimento solo su appuntamento dal lunedì al sabato - informazioni telefoniche da lunedì a venerdì 8.00/13.00

 

iDate, orari di accensione/spegnimento e temperatura massima d'esercizio degli impianti di riscaldamento sono stabilite dalla legge.<br /> In condizioni normali (cioè al di fuori dell'ordinanza del Sindaco), a Carpi, ubicata in zona climatica E, valgono le seguenti regole:

PERIODO D'ACCENSIONE
L'esercizio degli impianti termici è consentito dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno. L’attivazione straordinaria degli impianti suddetti è vietata prima del  15 settembre  e dopo il 15 maggio di ogni anno.

Se si è in presenza di situazioni climatiche che lo giustifichino, per l'accensione straordinaria degli impianti  termici, nei periodi consentiti, non è necessario alcun provvedimento del Sindaco.
La durata giornaliera non potrà essere superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria

ACCENSIONE
Per un massimo di 14 ore fra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno. Tempi d'accensione maggiori di quelli indicati sono previsti dalle norme di legge per particolari categorie di impianti e utenze, per informazioni rivolgersi al Settore Ambiente. In caso di anticipo dell'accensione o proroga del riscaldamento il tempo di accensione è consentito per un massimo di  6 ore e per un massimo di 20°C

Vedi Ordinanza Sindacale del 15/04/2021 "Attivazione degli impianti termici per la climatizzazione invernale degli edifici" (valida fino al 31.12.2025)

TEMPERATURE D'ESERCIZIO
- massimo 18° C + 2°C di tolleranza industriali artigianati e assimilabili
- massimo 20° C + 2°C di tolleranza tutti gli altri edifici
- massimo 20° C nei periodi di proroga

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
DPR n. 74/2013

Responsabile del procedimento
Alberto Bracali

Visite: 13014

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto