Archivio Storico Comunale di Carpi
famiglia Focherini-Semellini

laboratorio

  • Scuole secondarie di primo grado


Archivio storico comunale di Carpi, piazzale Re Astolfo n. 1


4 h e mezzo, per n. 3 incontri di 1 h e mezzo ciascuno
A tutti gli insegnanti che iscriveranno le proprie classi ai laboratori, prima della data fissata per il laboratorio, sarà richiesta la frequenza obbligatoria a n.1 incontro pomeridiano (2 h ca.) presso l’Archivio Storico, volta ad approfondire scopi, funzioni, oggetto e finalità di questa istituzione


Gratuito


Eleonora Zanasi
Tel. 059 649960
E-mail
Sito www.palazzodeipio.it/carpi/
Facebook Archivio Storico Carpi
Twitter @ArchivioCarpi


Dal 07/09/2018 al 31/10/2018
Numero massimo di classi (in ordine di prenotazione):  3

   previsto

Finalità
Scoprire il “tesoro di memorie” e il patrimonio di storia e documenti che sono conservati presso l’Archivio Storico Comunale; avvicinare e approfondire con i ragazzi un genere di scrittura personale particolare, la lettera; introdurre alla conoscenza della figura e del tempo di Odoardo Focherini, attraverso lo studio e l’analisi dei suoi scritti, in particolare le lettere alla famiglia e quelle scritte dal campo di Fossoli.

Struttura del laboratorio
L’Archivio Storico Comunale conserva in deposito le lettere scritte da Odoardo Focherini dal marzo al settembre 1944: in collaborazione con la famiglia Focherini-Semellini e Odoardo Semellini, è stato pertanto organizzato un laboratorio di valorizzazione didattica strutturato su esperienze di scrittura creativa. Nel primo incontro, verrà svolto un approfondimento sulla documentazione epistolare insieme all’archivista: come si scrive una lettera, convenzioni e forme; scrittura a mano, timbri postali, carta, inchiostri; confronto tra lettere di diversi tipi ed epoche. Nel secondo incontro, dopo una breve presentazione dell’Archivio della Memoria di Odoardo Focherini e delle lettere scelte, il nipote Odoardo Semellini approfondirà la figura di Odoardo Focherini dal punto vista relazionale-affettivo, e la sua storia personale e famigliare. Al termine dell’incontro, verrà richiesto ai ragazzi di produrre in autonomia, come approfondimento da svolgere con l’insegnante in classe, una lettera di risposta ad una di quelle analizzate a scelta, creando un “carteggio” anche con immagini, buste, etc. Nel terzo e ultimo incontro, studenti ed insegnanti presenteranno le lettere scritte e il lavoro svolto, discutendoli insieme all’archivista e all’esperta, e consegnando una copia all’Archivio degli elaborati realizzati.

FILE .PDF Scheda d'iscrizione - Modulo editabile


Odoardo Semellini (1960), operatore culturale del Comune di Carpi, è nipote di Odoardo Focherini e figlio della maestra Olga Focherini, alla quale si deve l'ideazione e la cura dell'Archivio della Memoria del padre. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni, tra cui la curatela di "Lettere dalla prigionia e dai campi di concentramento" (EDB 2013) con Ulderico Parente e Maria Peri e "Questo ascensore è vietato agli ebrei" (EDB 2015), libro di memorie della madre Olga. Ha curato le note del libro di lettere di Maria Marchesi, moglie di Focherini, "Con tutta l'angoscia del mio cuore di sposa", di prossima pubblicazione. Ogni anno tiene incontri sulla figura di Focherini ai giovani del Servizio Civile Volontario della Caritas regionale.