Il 24 ottobre un incontro informativo con i cittadini della frazione

Per prevenire le calamità naturali bisogna essere sempre pronti: ecco perché domenica 5 novembre si svolgerà la simulazione di una piena del fiume con relativa evacuazione della popolazione di San Martino Secchia. Martedì 24 ottobre alle ore 20.30 al circolo Ekidna di via Livorno 9 si svolgerà un incontro nel corso del quale alla popolazione della frazione verrà spiegato quanto avverrà il giorno dell’esercitazione e si spiegheranno i contenuti del Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile.
La necessità di un continuo miglioramento della professionalità del sistema di Protezione civile (unita all’esigenza di informazione e formazione dei cittadini sui rischi idraulici presenti sul territorio), ha portato il Comune, insieme al Gruppo Comunale ed alle Associazioni di Protezione Civile del territorio (in sinergia con la Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione Civile della provincia di Modena), a pensare ad un momento di addestramento comune per tutti i volontari. Domenica 5 novembre (indicativamente dalle ore 6 alle ore 18) verrà dunque simulata una situazione di pericolo (la tracimazione del fiume a San Martino Secchia), per verificare proprio l’efficacia delle misure previste dal Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile.
Durante l’addestramento i volontari proveranno le tecniche d’emergenza (ad esempio costruiranno con i sacchetti di sabbia dei sopralzi degli argini, proveranno le attrezzature, generatori, pompe, attiveranno un numero di telefono e un mezzo della Polizia Municipale con altoparlante per isolare la zona soggetta ad inondazione, con la chiusura delle vie d’accesso a S.Martino: prevista anche l’evacuazione dei residenti (nella frazione sono circa 120) e di chi abita vicino all’argine allestendo punti di accoglienza per gli sfollati così come previsto dal Piano di Emergenza comunale. Alle ore 7 è prevista anche l’apertura del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile.
Verrà chiesto ai residenti di restare in casa domenica 5 novembre per ricevere i volontari che consegneranno loro una busta contenente una scheda anagrafica e le istruzioni per raggiungere il punto di accoglienza predisposto dal Piano di emergenza (la Palestra delle Scuole Gallesi o la Palestra delle Scuole di via Magazzeno), nel quale recarsi per riconsegnare la busta e la scheda aggiornata, a conferma dell’avvenuta evacuazione.
A questo momento di addestramento si prevede la partecipazione oltre che dei Referenti e dei Responsabili del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile anche di circa 80 volontari di Protezione civile e di altri volontari della Croce Rossa Italiana.

INFO
Telefono 059 649139
e-mail: