Dopo il grave fatto di cronaca dell’altra notte i rappresentanti d’Istituto in Municipio

Nel pomeriggio di ieri, 21 aprile, il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli e l’assessore alle Politiche scolastiche Stefania Gasparini hanno incontrato la Preside Teresa De Vito e i rappresentanti d’Istituto del ‘Meucci’, teatro nella notte di un grave fatto di cronaca che molto ha colpito l’opinione pubblica. Un incontro importante nel corso del quale i rappresentanti dell’ente locale hanno ribadito la solidarietà alla scuola da parte dell’intera comunità e manifestato ancora una volta la loro incredulità per quanto avvenuto, auspicando altresì che i criminali che hanno danneggiato il plesso siano presto catturati e puniti in modo esemplare.
Da parte dei rappresentanti d’Istituto (Martina Scrugli, Martina Caliumi, Matteo Mazzola, Alessandro Giovannella) è stato ribadito invece come ora sia importante “salvaguardare quelli che sono i diritti degli studenti e di tutti coloro che ogni giorno svolgono la loro professione  in un ambiente che dovrebbe garantire sicurezza e serenità. Focalizziamoci sul nostro dovere di studenti,  lasciando alle forze dell'ordine la possibilità di svolgere il loro compito, anche per poter trovare la giusta tranquillità che ci permetta di concludere questo anno nel modo migliore”.
“Quello che è accaduto –  hanno proseguito - ha lasciato tutti noi senza parole e increduli della situazione. È difficile credere che in un luogo dove gli studenti trascorrono la propria quotidianità possano verificarsi atti di tale sgomento. Quello che proviamo va al di là dalla rabbia nei confronti di coloro che hanno provocato tale situazione”.