Un nuovo pedonale e una mini-rotatoria per migliorare la sicurezza stradale

La Giunta comunale di Carpi nella seduta del 2 febbraio ha approvato il progetto preliminare per l’adeguamento della viabilità nelle frazioni di Budrione e Migliarina. Un progetto inserito nel programma triennale dei Lavori pubblici per il 2016-18, redatto dal Settore Lavori pubblici, Infrastrutture e Patrimonio dell’ente locale, e che prevede una spesa complessiva di 150 mila euro. Le opere che verranno realizzate nell’ambito di questo intervento sono due: a Migliarina si costruirà un tratto di pedonale di circa 100 metri di lunghezza in corrispondenza di un’area verde di proprietà comunale sul lato sud di via Budrione-Migliarina ovest, per una maggiore sicurezza di chi la percorre, grazie alla chiusura di un canale esistente. A Budrione invece si prevede di riconfigurare l’incrocio tra le vie Budrione-Migliarina est e Cavalcavia di Budrione, con la creazione di una minirotatoria che in pratica costringerà i veicoli a rallentare e dunque farà aumentare la sicurezza stradale. Tutta l’area dell’incrocio sarà rifatta, anche i punti luce e la segnaletica.
L’inizio dei lavori è previsto dopo l’estate, la chiusura dei cantieri all’inizio del 2017.