Da venerdì 20 a domenica 22 novembre Stefano Accorsi sul palco del Comunale Sabato 21 novembre l’incontro pomeridiano con l’attore e la Compagnia -Comunicati stampa n.308 del 18/11/2015

 
 
 
 

La stagione di Prosa 2015-2016 del Teatro Comunale di Carpi propone venerdì 20 novembre alle ore 21, in replica sabato 21 alla stessa ora e domenica 22 alle ore 16, Decamerone vizi, virtù, passioni, liberamente tratto dal Decamerone di Giovanni Boccaccio, con Stefano Accorsi e Silvia Ajelli, Salvatore Arena, Silvia Briozzo, Fonte Fantasia, Marino Nieddu. L’adattamento teatrale e la regia sono di Marco Baliani.

 

Dopo l’Orlando furioso di Ariosto e il Principe di Machiavelli, Marco Baliani e Stefano Accorsi  confermano il loro impegno nella valorizzazione dei grandi classici completando la trilogia ‘Grandi italiani’. Se davvero le storie servono a rendere il mondo meno terribile, a immaginare altre vite, diverse da quella che si sta faticosamente vivendo, allora è giusto ascoltarle, riflettere sui loro contenuti e sulla loro incredibile attualità. Nel Decamerone ci si sposta da Firenze verso la collina e lì si principia a raccontare. La città è appestata, servono storie che facciano dimenticare, storie di amori erotici, furiosi, storie grottesche, paurose. Oggi ad essere appestato è il nostro vivere civile che non è così dissimile da quello ritratto dal Boccaccio, le cui storie, anche se sembrano buffe, mostrano un’amarezza lucida che risveglia di colpo le coscienze.

 

Ricordiamo che sabato 21 novembre, alle ore 17.30, Stefano Accorsi e i componenti del cast di Decamerone vizi, virtù, passioni incontreranno il pubblico nel Ridotto del Teatro. Si tratta del secondo appuntamento di un ciclo di incontri ad ingresso libero (intitolato Attori da vicino) che permette al pubblico di interagire con i protagonisti degli spettacoli. Gli artisti, incalzati dalle domande di Sara Gozzi, racconteranno curiosità, scelte e aspetti inediti del loro lavoro.

 

Per informazioni
telefono 059 649263
www.carpidiem.it/teatrocomunale