La Giunta comunale ha stanziato 119.500 euro per l’intervento --Comunicato stampa n.296 del 6/11/2015

Ammontano a 119.500 gli euro (frutto del rimborso assicurativo post-sisma) stanziati dalla Giunta comunale di Carpi con una apposita delibera per i lavori di riparazione con rafforzamento che riguarderanno l’antico convento di S.Rocco a Carpi, edificio già interessato immediatamente dopo il terremoto del 2012 da lavori di messa in sicurezza necessari a ripristinarne l’agibilità. Si interverrà in particolare sul campanile dell’ex convento, ora sede dell’Istituto di Alti studi musicali Vecchi-Tonelli e di alcuni uffici comunali, e sugli affreschi presenti nei corridoi e nelle aule dell’Istituto. Saranno poi completati i lavori di rimaneggiamento delle coperture e riparate le lesioni del controsoffitto a volta dello scalone sul lato nord-est del convento. Verrà anche ripristinato il cappello del camino della Centrale termica rimosso per motivi di sicurezza dopo il terremoto.