Domani, 9 febbraio, riapriranno nella parte vecchia i porticati a nord-ovest --Comunicato stampa n.31 dell'8/02/2013

Riaprirà domani, sabato 9 febbraio, un’altra porzione del cimitero di Fossoli di Carpi danneggiato dal sisma del maggio scorso. Dopo che prima di Natale erano già terminate le opere necessarie a riaprire la parte a nord della struttura (quella realizzata negli anni Novanta) oggi sono stati completati i lavori indispensabili anche per la riapertura dei porticati nell’ala nord-ovest della parte vecchia del camposanto e della porzione verso ovest del campo a nord per le sepolture a terra. Per l’accesso alla parte nuova del cimitero si dovrà comunque ancora utilizzare la strada provvisoria realizzata ad uso pedonale.
Rimane ancora chiusa e inagibile la parte più antica della struttura di Fossoli, retrostante all’abside della chiesa, nell’ala sud ovest, dove tuttora sono in corso lavori di salvaguardia.