Bloccato ieri pomeriggio dalla Polizia Municipale

Ieri pomeriggio durante un servizio di controllo al Parco della Resistenza a Carpi compiuto dalla pattuglia della ‘territoriale’ insieme al Nucleo antidegrado, la Polizia Municipale è intervenuta in occasione di uno scippo avvenuto nel parcheggio del ‘Meccano’ in piazzale Maestri del Lavoro. In particolare una donna una volta salita sul suo veicolo ha appoggiato la borsa sul sedile lato passeggero ma all’improvviso un ragazzo dopo aver aperto lo sportello ha afferrato con forza la borsa stessa strappandola alla proprietaria e dandosi alla fuga. Le pattuglie della Pm che erano vicine sentite le urla della signora, grazie anche all'aiuto di un passante, hanno fermato l'autore dello scippo e recuperato la borsa contenente 1300 euro in contanti, un cellulare e vari effetti personali. La refurtiva è stata riconsegnata alla legittima proprietaria, che aveva appena ritirato lo stipendio in una banca.
L'autore dello scippo, un diciassettenne italiano con precedenti di polizia, è stato arrestato ed accompagnato in un’apposita struttura a disposizione dell'autorità giudiziaria.
“L’arresto di ieri – sottolinea l’assessore alla Polizia Municipale Cesare Galantini – dimostra come la Polizia Municipale presidia il territorio non solo sulle strade ma anche per prevenire e impedire fenomeni di microcriminalità, di concerto con le altre forze dell’ordine”.