Sabato 23 settembre, ore 18, Auditorium S.Rocco, ingresso libero

Un’estate tutta d’oro per il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri, che si è nuovamente laureato Campione del mondo nei 1.500 vincendo la medaglia d’oro a Budapest e infilando una strepitosa tripletta di altri primi posti alle Universiadi di Taipei (1.500 metri stile libero, 800 metri stile libero e Maratona 10 chilometri).
Carpi potrà abbracciare Gregorio sabato 23 settembre all’Auditorium S.Rocco, alle ore 18, dove l’atleta incontrerà il pubblico e presenterà il suo libro autobiografico Il peso dell’acqua.
Il peso dell’acqua e quello dell’oro è il titolo dato all’incontro, promosso dal Comune di Carpi assieme alla Fondazione CR Carpi, in collaborazione con la Mondadori e DAO. Dopo il saluto del Sindaco Alberto Bellelli e con la conduzione del giornalista Pierluigi Senatore intervisteranno a più voci Gregorio Paltrinieri il critico Beppe Cottafavi, i giornalisti sportivi Leo Turrini e Benny Casadei Lucchi e gli adolescenti della redazione di Radio Immaginaria.
L’ingresso all’incontro è libero, fino ad esaurimento posti. Sarà possibile seguire in diretta l’evento su www.radioimmaginaria.it.